KILIMANJARO – 5895m.

 

La vetta più alta del continente africano. Ascensione sull’Umbwe route.

 

SAFARI NEL PARCO NAZIONALE NGORONGORO

DAL 21.08 AL 02.09.2016

 

 

 

1° giorno:- Ritrovo  all’aeroporto di Milano e partenza in aereo di linea per il Continente Nero.

 

2° giorno:- Scalo intermedio. Si riparte e dopo aver sorvolato l’Equatore,si atterra all’aeroporto di Arusha – Tanzania.Trasferimento in pullmino. Sistemazione in albergo,cena e pernottamento.

 

3° giorno:- Prima colazione alle ore 08.30.Giornata dedicata al riposo, alla preparazione dei materiali e

dell’ attrezzatura e alla breve visita della città.Cena e pernottamento in albergo.

 

4° giorno:- Prima colazione alle ore 07.30.Trasferimento in pullmino d’Arusha a Gate Point “Umbwe” (ca. 1,30 ore di viaggio).Si parte nella foresta tropicale per l’ascensione del Kilimanjaro sulla via più bella, più selvaggia e meno frequentata e si arriva al Campo-1 (”The Caves”-2900m.)dopo ca.5-6 ore di cammino..

Percorso facile su sentiero,sotto la fitta ombra della foresta. Cena e pernottamento in tenda.

 

5° giorno:- Prima colazione alle ore 07.30.Trekking dal Campo 1 ”The Caves” – 2900 m. al Campo 2 “Barraneo” – 3950 m.Nella seconda parte della tappa si abbandona la foresta tropicale e si entra nel bosco composto dalle gigantesche piante di erica,che superano alcune volte la nostra altezza. Ancora per un po’ e la vegetazione lascia spazio solo ai licheni che coprono le rocce. Il percorso è facile di ca. 5 ore.

Arrivo al Campo 2 “Barraneo” – 3950 m.e preparazione delle tende per il pernottamento. In caso di celo pulito,si può godere uno stupendo panorama  verso la parete sud e la cascata di ghiaccio che scende dalla cima del Kilimanjaro.Cena e pernottamento in tenda

 

 

 

6° giorno:- Prima colazione alle ore 07.30. Partenza dal Campo “Barraneo” e per avere una acclimatazione migliore ci si ferma per il pernottamento al  Campo 3 “Karanga” – 4100m. All’ inizio il sentiero è spesso interrotto da qualche roccetta alta di 1,5m.ca. e per superarle sarà necessario l’appoggio delle mani.Si prosegue camminando in un paesaggio lunare, solo di rocce e cenere vulcanica, in assenza di vegetazione.Durata della tappa è di ca. 3-4 ore. Arrivo al campo “Karanga”e sistemazione nelle tende.Cena e pernottamento.

 

7° giorno:- Per oggi c’è una tappa non impegnativa e anche corta.Si arrivia al Campo“Barafu” – 4730 m. intorno a mezzogiorno e si montano le tende. Si trascorre il pomeriggio riposando il più possibile,perchè il Campo “Barafu” è l’ultimo prima della salita all’ Uhuru Peak (la punta più alta sul cratere del Kilimanjaro) e la giornata di domani si prevede dura.La cena sarà presto,dopodichè si va subito a dormire nelle tende per recuperare ancora delle forze.

 

 

 

8° giorno:- La sveglia è prevista per le ore 00.00 di mezzanotte. Breve colazione si parte per l’ascensione del Kilimanjaro. Il sentiero all’ inizio aggira numerosi salti di roccia e  poi prosegue su un ghiaione,disegnando un’ infinità di zigzag. Questa notte ogn’uno deve tirare fuori un po’ di grinta,per portare al successo la sua impresa.

-Arrivo sull’ Uhuru Peak – 5895 m. (la vetta più alta del Continente Africano) in mattinata e discesa sulla via di salita verso il Campo Barafu.Una volta tornati al campo, ci si ferma per un piccolo spuntino e per smontare le tende.Discesa verso Campo “Mweka”-3100 m.,dove si può festeggiare la salita concedendoci una birra e una lunga dormita.

 

9° giorno:- Dopo la meritata dormita e la prima colazione,discesa sulla “Mweka route” verso “Gate point Mweka”

-Trasferimento in pullmino dal Gate Point all’albergo ad Arusha. Sistemazione,cena e pernottamento.                      

                                      

10° giorno:- Prima colazione alle ore 08.30. Partenza per il safari nel Parco Nazionale Ngorongoro.

Pranzo durante il viaggio. Cena al campo nel Parco Ngorongoro.Pernottamento in tenda.  

 

 

 

11° giorno:- Prima colazione prestissimo in mattinata. Giornata dedicata alle foto e all’osservazione degli animali, che vivono all’interno del cratere del vulcano Ngorongoro. Il vulcano del Ngorongoro ha sprofondato in sè stesso milioni d’anni fa ha dato l’origine a un’ enorme pianura circondata da un cratere del diametro di ca.25 km.

Nel primo pomeriggio si riprende la strada per il ritorno verso la città d’Arusha.Pernottamento e cena all’albergo.

 

 

 

12° giorno:- Colazione.Mattinata libera.Trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia con volo di linea.

 

13° giorno:- Rientro in Italia nella prima mattinata all’aeroporto di Milano.

 

 

Per motivi tecnici organizzativi il programma può subire variazioni.

 

 

PER VISITARE LA TANZANIA OGNI PARTECIPANTE DOVRA’:

- Avere il passaporto in corso di validità (minimo sei mesi dopo la data di partenza)

- Compilare il modulo per ottenere il visto (da richiedere al nostro ufficio) e spedirlo accompagnato da 02 foto

  formato tessera e il passaporto originale entro il 30/06/2016.

- Avere il certificato internazionale di vaccinazione contro la febbre gialla

- Effettuare la prevenzione contro la malaria - consultare il proprio medico.

- Avere una buona preparazione atletica.

-E’ consigliabile stipulare una polizza assicurativa per il mancato imbarco all’ ultimo momento.

 

ATTREZZATURA NECESSARIA:

- zaino 40 – 50 litri

- scarponcini da trekking di cuoio,impermiabili,caldi e comodi

- un cordino di 3 – 5 m., un moschettone, pila frontale, guanti 3 paia(pesanti intermedi e leggeri)

- berretto, ghette, borraccia.

- abbigliamento da alta montagna e da trekking, mantella contro la pioggia, un sacco a pelo di peso intermedio

- una confezione di “micropur”.

- una confezione di “DIAMOX”

- crema protettiva e occhiali da sole,bastoncini telescopici senza rotelle

- materassino,tenda (una ogni due persone) Chi non ha la tenda la può affittare in Africa,solo che,la qualità della tenda non sarà garantita.

 

Il costo del programma è di Euro 3450,00 a persona per un gruppo di 10 e più partecipanti e di 3950,00 Euro a persona per un gruppo di 7 - 9 partecipanti e include:

-     Viaggio in aereo Milano-Arusha-Milano in classe economy.

-          Il visto per la Tanzania.

-          Le tasse aeroportuali e governative.

-          Tutti i trasferimenti sul territorio Tanzanese.

-          Permesso per scalare la montagna del Kilimanjaro e per il Parco Ngorongoro.

-          Portatori per i bagagli,guide parco-tanzanesi, cuoco e cucina durante la spedizione.

-          Pensione completa durante l’ascensione e il safari, con due pasti caldi( il mattino e la sera).

-          Staff safari composto da guida parco,cuoco, cucina e personale di servizio.

-          Mezza pensione negli albergi di buona qualità in Tanzania.

-          Polizza assicurativa per assistenza medica, recupero,ricovero in ospedale e rimpatrio.

-          Accompagnamento di guida alpina italiana con la conoscenza di lingua inglese e per più di dieci volte in vetta del Kilimanjaro.

 

Il costo del programma non include:

-          Le bevande alcoliche e analcoliche durante il viaggio.

-          La sistemazione in camera singola(si può pagare un supplemento).

-          Eventuali mance.

 

 

 Guide Alpine “PLANET TREK” by Planet Trek Travel T.O.

Via Plan Teregua 17  -   23030 Valfurva (SO)

 

 Cell:+39/ 347/32 33 100 ; Tel.Uff: +39/ 0342/ 93 54 89 ; Fax: +39/0342/ 92 50 40

 e-mail: plamen@planettrektravel.eu ; www.planetrek.net

 

Ritorna a Alpinismo

Ritorna a Trekking