Chimborazo – 6310m.             ALPINISMO SUI VULCANI DELL’ECUADOR     “ VIAGGIARE E CONOSCERE ” 

"LA GRANDE AVVENTURA ECUATORIANA"

Chimborazo (6310 m) – In un certo senso, la cima piu’ alta del mondo.

Se prendiamo come riferimento il centro della Terra, la distanza tra il centro del pianeta e la cima del Cimborazo è superiore a quella del Mount Everest. Certamente, l’ Everest sporge di più dal livello del mare, però, anche il Cimborazo ha il suo primato e merita la salita.

“Un viaggio ricco di avventure e di cultura”

Scalata del Pichincha (4627 m), del Cayambe (5790 m) e del Chimborazo (6310 m) - Gita nella foresta vergine sul Rio Napo - Visita dei mercati Indios.

 

Dal 09.11. al 24.11.2019.

 

1.giorno

Con un volo di linea da Milano, sorvoliamo le coste Europee e l’Atlantico per atterrare a Quito, la capitale dell’Ecuador. Trasferimento dall’aeroporto al centro della città e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

 

2.giorno

Visita della città di Quito, con le sue chiese e i suoi musei, che meritano di essere visti. Gita alla “Metà del Mondo”

Verso sera ci occupiamo dei problemi organizzativi che riguardano i prossimi giorni della nostra spedizione e della preparazione dei materiali. 

 

3.giorno

Una salita giornaliera alla montagna di casa di Quito (il vulcano Pinchincha-4669m.), per favorire l’acclimatazione.

Rientro in albergo, cena e pernottamento.

I partecipanti del gruppo trekking possono salire con la cabinovia e fare un mini trekking nella zona del Paramo (4.100m.) per ammirare dall’alto la città di Quito ed i vulcani che si innalzano nei dintorni, come il Cotopaxi, Antizana o Cayambe.

 

 

 

4.giorno

Partiamo per raggiungere la Cayambe. Arrivati nella “Città dei fiori”, iniziamo a salire con il nostro pullmino verso l’entrata del Parco Nazionale di Cayambe. Alcuni chilometri dopo l’entrata e fin dove può arrivare il pullmino, ci salutiamo con il nostro autista proseguiremo a piedi fino al Rif. Cayambe – 4654m. Cena e pernottamento in rifugio.

Il gruppo trekking visita il famoso mercato dell’artigianato di Otavalo e poi anche le curiosità che offre la cittadina di Cayambe. In serata sarà ospitato per la cena e il pernottamento in una bellissima hacienda ricca di storia di secoli fa.

 

5.giorno

Dedichiamo tutta la giornata per stare in rifugio, riposarsi e acclimatarsi, facendo la passeggiatina per fare qualche foto, per chiacchierare, per leggere libro o giocare a carte. In serata dopo la cena partiamo per la salita della cima.

Gruppo non scalatori – Dedicherà la giornata per fare un piacevole trekking tra i bellissimi panorami intorno a una Laguna, molto nota in Ecuador e nel pomeriggio visiterà un museo d’arte, fondato da un noto pittore e scultore ecuadoriano. Verso sera rientrerà nella Hacienda per la cena ed il pernottamento.

 

6.giorno

Giunti sulla vetta all’alba, dopo breve pausa prendiamo la strada in discesa verso rifugio e poi del punto dove ci aspetta il pullmino, per scendere giù e accomodarci in un bellissimo albergo in mezzo il verde della campagna. Cena e pernottamento.

In mattinata il gruppo trekking viaggerà per circa 3-4 ore per visitare la laguna di Quilotoa (una delle meraviglie dell’Ecuador.) Dopo la passeggiata fino alla laguna ubicata nel fondo del cratere vulcanico, si fermerà per la cena ed il pernottamento in un alberghetto vicino.

 

7.giorno

Attraverso Pifo, Latacunga, Ambato e Riobamba, arriviamo a una comunità di Indios situata a 3600m., dove una fondazione di volontari italiani lavora già da anni, aiutando la gente locale per migliorarne il tenore di vita. Arrivati alla Comunità incontreremo il gruppo di trekking, che rientra dell’ Quilotiya, per festeggiare insieme la salita del Cayambe.

Cena e pernottamento in lodge nella comunità.

Qui durante la permanenza avremo l’occasione di uscire dell' ambito e la visione dei  turisti e arricchire la nostra conoscenza sulla realtà di questo paese, avendo il contatto diretto con la gente semplice della popolazione.    

 

8.giorno

Viaggiamo verso Riobamba per visitare il mercato indios. Nel pomeriggio intraprendiamo la strada per il Parco del Chimborazo e ci sistemiamo per la cena e il pernottamento a rif. Carrel  situato a 4800m. c.a. Cena e pernottamento in rifugio.

Il gruppo che non scala il Chimborazo entra comunque nel Parco del Chimborazo per fare un mini trekking fino al rifugio Whymper situato a quota 5000m. Dopo la passeggiata, prosegue verso la città di Cuenca e si sistemerà per la cena ed il pernottamento in un albergo.

 

9. giorno

Riposo per tutta la giornata. Dopo cena partiamo per rifugio Whymper-5000m. Da qui comincia la nostra ascensione verso la montagna più alta dell’Ecuador e piu’ vicina al sole, Chimborazo-6310m.

Il gruppo trekking, con una guida, visita l’argentata città di Cuenca con le sue chiese, i suoi mercati e le sue curiosità. Poi si ferma per il pernottamento e cena in albergo.

10. giorno

Prima dell’alba e prima che le nuvole salgano dalla giungla, dopo circa 8 - 10 ore di faticosa salita raggiungiamo la cima del Chimborazo (6310 m – Il punto più lontano dal centro della Terra). Qui lo splendido panorama ci appaga dalla fatica subita durante la salita. Discesa al rifugio Carrel e poi con il nostro pullmino ci dirigiamo verso la città di Riobamba, dove ci aspetta comodo letto di un albergo e il resto del gruppo.

Il gruppo non scalatori, visita il sito archeologico di Ingapirca e nel tardo pomeriggio arriva a Riobamba dove si riunirà di nuovo con il gruppo scalatori. Cena e pernottamento a Riobamba.

 

 

11.giorno

Dopo la colazione proseguiamo con il nostro pullmino verso la città di Baños. Tempo libero per dedicare con piacere questa giornata a relax nelle fonti termali della bella e vivace cittadina, o per avventurarci in rafting nel fiume, o qualche passeggiata. Cena e pernottamento.

12.giorno

Oggi si scende verso la giungla. Dopo un viaggio di più ore attraverso Puyo, raggiungiamo la località Alto Napo, dove ci stabiliamo in lodge (una bella residenza nella giungla). Cena e pernottamento.

 

13. giorno

Al mattino camminiamo attraverso la foresta dell’Amazzonia e ci facciamo spiegare da una guida locale le piante e il mondo animale della giungla. Nel pomeriggio gita in canoa sul Rio Napo e torneremo nella residenza per la cena e il pernottamento.

14. giorno

Si ritorna verso l’altopiano. Attraverso Puerto Napo - Tena - Baeza e la traversata della Cordillera, arriviamo nel pomeriggio a Quito. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

15. giorno

Trasferimento all’aeroporto e viaggio in aereo per ritorno a casa.

 

16.giorno

Arrivo a Milano.

 

 

Legenda:

-Per le salite del Chimborazo e Cayambe si procede in cordata e per questo motivo è necessaria una buona capacità nell’utilizzo di picozza, ramponi e comportamento corretto in cordata da parte d’ognuno dei partecipanti.

-Indispensabile inoltre è una buona preparazione atletica.

 

Per motivi tecnici organizzativi il programma può subire variazioni.

 

VACCINAZIONI:

-Consultare il proprio medico di base per eventuali vaccinazioni.

 

Il costo del viaggio è di 1750,00 Euro, più 1730,00 U.S.D. a persona e comprende i seguenti servizi:

 

- Il biglietto aereo, Milano - Quito - Milano in classe economy.

- Le tasse aeroportuali.

- Vito e alloggio negli alberghi, rifugi e nei lodge di buona qualità con trattamento di mezza pensione.                                                                       

- Tutti i trasferimenti in Ecuador secondo il programma in pullmino al seguito con l’autista.

- Spese di entrata e le tasse dei Parchi Nazionali.                                                                      

- Vitto e alloggio nel lodge durante la visita della comunità “Esperanza” con trattamento di mezza pensione. 

- Vitto e alloggio nel lodge durante il soggiorno nella giungla dell’Amazzonia con trattamento di pensione completa

- Guida locale per la gita nella giungla.

- La gita in canoa sul Rio Napo.

- Assicurazione per assistenza medica, recupero, ricovero in ospedale e rimpatrio.                 

- Accompagnamento di Guida Alpina Italiana con la conoscenza di lingua inglese.

- Accompagnamento di guide locali in collaborazione con la guida italiana per le salite del Pichincha del Cayambe e del Chimborazo.

- Accompagnamento del gruppo trekking durate la visita di Quito, Meta del Mondo, Cuenca, Trekking, Visita ai mercati.

 

- La lista dell’attrezzatura sarà inviata all’iscrizione al viaggio.

 

INFO:

 

     Guide Alpine “Planet Trek” by Planet Trek Travel T.O.

                          Via Plan Teregua – 17 ;  23030 Valfurva-SO-

                Tel:+39/347/3233100 ; Skype: pirin60 ; Facebook: Planet Trek

                            E.mail: plamen@planettrektravel.eu  ; www.planetrek.net  

 

 

Ritorna a Alpinismo

 

Ritorna a Trekking