SCI ALPINISMO IN BULGARIA - storia, cultura, natura   

                                                                     Sci-alpinismo sulla fantastica neve dei Balcani.

                                                                     Le cinque più belle sci-alpinistiche sul Monte Rila e sul Monte Pirin

                                                                                        dal 24.03 al 31.03.2018 e dal 31.03 al 07.04.2018

 

 

 

1-mo giorno: Voliamo all’est per raggiungere la capitale della Bulgaria - Sofia con un volo di linea.

Appena sbarcati dall’aereo,continuiamo il nostro viaggio verso le cime innevate del Monte Rila, seduti  sul pullmino che ci aspettava fuori dall’aeroporto. Ca.90km. di strada e arriviamo in un piccolo e molto accogliente alberghetto familiare,che sarà la nostra base per le gite sci-alpinistiche previste nei prossimi due giorni.

Cena e pernottamento.                     

 

2-do giorno:  Oggi è l’unica giornata nella quale possiamo dormire un pò di più in mattinata.

Abbiamo in programma la salita della vetta più alta della penisola balcanica: il monte Mussala-2925m. Siccome per i primi 1000m. di dislivello saremo aiutati da una cabinovia che apre alle ore 08,30, ce la prendiamo con comodo.

La tappa inizia in discesa per ca. 300m. di dislivello e poi con gli sci e le pelli di foca,entriamo nella vallata che ci porta verso la nostra meta. Nei momenti di sosta per riprendere fiato,la guida ci racconterà una sintesi della storia della Bulgaria, come e quando è stato fondato il Paese balcanico e da dove proviene il nome Mussala della cima. Raggiungiamo il punto più alto dei Balkani verso mezzogiorno e ci buttiamo giù con gli sci in un canalone ripido e poi sulle piste di Borovetz per ca. 10km. di discesa.

Gli sciatori non molto bravi,possono lasciare gli sci durante la salita sotto il canalone ripido e proseguire a piedi.

Rientriamo nel pomeriggio all’alberghetto e ci rilassiamo fino all’ora  di cena.

 

 

3-zo giorno: La prima colazione è alle ore 07,00.Andiamo a fare una delle più belle sci-alpinistiche incluse nel programma: - la Maliovitza-2729m. Molto suggestiva come ambiente,paesaggio e che ci sorprende con una bellissima discesa. Durante la salita,quando raggiungiamo il lago di Elena la guida ci racconterà la leggenda del lago e delle cime che lo circondano. Dopo la fantastica discesa,il nostro mezzo ci porterà per ca.150km.alla cittadina di Bansko( roccaforte della Rinascenza Bulgara e anche il più moderno centro sciistico della Bulgaria).

Sistemati in un alberghetto familiare,usciamo fuori per cena al ristorante “Bariakova Mehana” che ci offre deliziosi piatti della cucina tipica della zona. La serata sarà animata con la musica dal vivo.  

                   

 

4-to giorno:  Presto. La colazione è alle ore 06,30. Il pullmino ci porta alla località "Shiligarnica"- 1750m. per ca.12km. e ci lascia.

Il Pizzo Todorca con i suoi 2746m.di altitudine ci regala una bella vista verso tutta la catena del  Monte Pirin. Facciamo una bella discesa nella vallata di Banderitza fino alla località Shiligarnica-1750m. per quasi saltare con gli sci dentro al pullmino che è tornato a riportarci. Rientriamo nel Bansko e dedichiamo il pomeriggio a fare una passeggiata a scopo culturale per visitare il quartiere vecchio,la vecchia chiesa e la casa nativa di Neofit Rilski (uno dei personaggi più noti nella storia della Bulgaria dei tempi del rinascimento).

La cena sarà di nuovo nel ristorante tipico"Bariacova Mehana",dove i proprietari ci sorprenderanno ancora con gustosi ed abbondanti piatti della cucina tradizionale.

 

 

5-to giorno:  Di nuovo presto la colazione e di nuovo con il nostro mezzo fino alla loc. Shiligarnica.

Oggi ci aspetta la più bella sci-alpinistica : – la Vihren, che con i suoi 2914m. è la vetta più alta del Monte Pirin.

Man mano salendo e fermandoci ogni tanto per riprendere il respiro,la guida ci racconterà la leggenda della Montagna e del Dio Perun: - il Dio principale degli antichi Traci.

Dopo una discesa da grido,scendiamo con gli sci quasi alla cittadina di Bansko.

                    

 

6-to giorno:  Per conoscere un’altra zona della montagna ci trasferiamo per il ca. 25km. da Bansko fino al Rif. Gotze Delcev – 1500m. La nostra metà sarà la cima di Bez Bog ( La cima Senza Dio) 2645m. Passando dal omonimo rifugio, la nostra guida ci racconterà da dove proviene il nome strano di questa zona della montagna e della cima.

Se condizioni della neve lo permetteranno, la discesa con gli sci sarà in un canalino un po’ ripidino che scende direttamente verso il  Rif. Bez Bog. Rientriamo a Bansko nel pomeriggio.

La cena sarà nello stesso ristorante di Bariakovi, dove il cuoco non scherzerà nemmeno questa sera.   

                                      

 

7-mo giorno:  Questa giornata la dedicheremo alle visite dei centri storici e culturali oppure la utilizzeremo come giornata di recupero se il tempo durante la settimana non è stato buono e ci ha impedito di fare qualche gita.

Partiamo alle ore 08,30 e andiamo a visitare il Monastero di Rila:-il piu’ grande e importante monastero della chiesa cristiano-ortodossa , dopo i monasteri a Monte Athos.

Il pranzo sarà in un agriturismo dove tutti i piati serviti al tavolo sono esclusivamente preparati con i prodotti fatti a casa.

 Nel pomeriggio arriviamo a Sofia e ci sistemiamo in un alberghetto,situato in periferia. Il nostro pullmino ci porterà per visitare la città. In serata rientriamo di nuovo in alberghetto per cena e pernottamento.

 

 

8-vo giorno: Sfruttiamo la prima mattinata per completare i regali che ci portiamo a casa o per visitare il mercatino d’artigianato oppure sedersi a chiaccherare e bere con calma un buon caffè.

Il pullmino ci porta all’aeroporto e ci lascia per rientrare con un volo in Italia.

 

- Per visitare la Bulgaria dopo il 01-01-2007 è necessario avere la carta d'identità in corso di validità

 

           LEGENDA:

-Si richede una preparazione di medio livello di sci tecnica e un po’ di allenamento fisico per  affrontare tutte le tappe presenti nel programma.

-In caso di brutto tempo sono previsti delle tappe di riserva.

-Per motivi tecnici organizzativi il programma può subire variazioni.

 

           ATREZZATTURA NECESSARIA:

-Un paio di sci da sci-alpinismo,bastoncini,scarponi,rampants, pelli di foca.

-Sonda,pala da neve,apparecchio di ricerca A.R.V.A.

-Ramponi, zaino 30-50 litri, un cordino da 3/5m.,un moschettone.

-Guanti-2paia, berretto, bandana, crema protettiva, occhiali da sole..

-Abbigliamento da sci-alpinismo.

 

Il costo del programma e' di Euro - 1250,00 a persona e include:

-Viaggio in aereo Milano-Sofia-Milano in classe "economy".

-Polizza assicurativa per assistenza medica, recupero, ricovero in ospedale e rimpatrio.

-Mezza pensione negli alberghi.

-Le cene nel locale tipico alla città di Bansko.

-Tutti trasferimenti in pullman o pullmino al seguito sul territorio della Bulgaria.

-Lo ski-pass per la cabinovia a Borovetz.

-Visita alla città di Sofia con accompagnamento di guida turistica.

-Biglietto d’entrata per le visite dei centri storici e culturali previsti nel programma.

-Pranzo nella fattoria – agriturismo.

-Accompagnamento di Guida Alpina Italiana di madre lingua bulgara.

 

 

     Guide Alpine “Planet Trek” by Planet Trek Travel T.O.

                          Via Plan Teregua – 17 ;  23030 Valfurva-SO-

                Tel:+39/347/3233100 ; Skype: pirin60 ; Facebook: Planet Trek

                            E.mail: plamen@planettrektravel.eu  ; www.planetrek.net               

 

   

Ritorna a Sci alpinismo